loader

MILKING( PROSTATICO) 60 min.

150,00 Euro
Il Milking, è una pratica che viene associata solitamente al mondo BDSM, e consiste nella stimolazione genitale nell’uomo in contemporanea ad un massaggio prostatico realizzato con sex toys.

Il massaggio Milking non è solamente una pratica che richiama il mondo BDSM, e non si concentra unicamente nella stimolazione della prostata, ma è un trattamento olistico completo che viene realizzato su futon con olio caldo di mandorle, viene massaggiato tutto il corpo, dai piedi fino alla testa, con manovre lente e avvolgenti, portando la persona che lo riceve in uno stato di trance e benessere corporeo, i muscoli si rilassano e le tensioni svaniscono, donando un piacere estremo che difficilmente si può raggiungere con un massaggio tradizionale.
È utilizzato anche come prevenzione ed è in questo caso nota come "mungitura della prostata" (dall´inglese prostate milking) o postillonage.
massaggio prostatico: trattamento necessario per la salute. Evita il rischio di prostatiti e patologie tumorali. Ricorrere al massaggio può evitare il rischio di prostatiti, ipertrofia prostatica benigna, patologie tumorali, accumulo di liquidi sedimentati e disfunzioni erettivi...

La prostata è una piccola ghiandola di circa 5/7 cm, situata sotto la vescica e si sviluppa durante l’età adolescenziale. Quando la prostata si ingrossa in modo anomalo, l’uomo inizia ad avere una serie di problemi come il frequente bisogno di urinare o difficoltà nella minzione a causa di dolori molto forti.

La ghiandola va stimolata perché molto sensibile al testosterone, ormone maschile che ne determina la crescita. La sua principale funzione è quella di produrre liquido seminale per la riproduzione sessuale e va salvaguardata per impedire che i meccanismi di difesa immunitari si indeboliscano, a discapito della stessa ghiandola che, con il passare degli anni, potrebbe dare problematiche che sfocerebbero in patologie più o meno gravi.
Il massaggio prostatico detto anche ‘Milking’ è una pratica orientale nata in Giappone ed era finalizzata a curare la sterilità maschile e a migliorare le prestazioni sessuali. Veniva praticata dalle mogli ai loro uomini che ne traevano benefici a livello psico-mentale.

Il massaggio prostatico negli anni è stato studiato attentamente e si è compreso che, grazie ai vantaggi che apporta, si possono lenire fastidiosi disturbi causati dall’ingrossamento della ghiandola.

Il trattamento, infatti, riesce a drenare quei liquidi sedimentati che si formano a causa dei residui di sperma. Questa pratica orientale attualmente viene consigliata sia dagli specialisti in termini curativi che dai sessuologi per potenziare le capacità sessuali e raggiungere orgasmi intensi e ANCHE MULTIPLI...

La medicina occidentale adotta questo metodo per favorire la circolazione sanguigna e per apportare una vasta gamma di miglioramenti nel rapporto di coppia spesso spento a causa di deficit erettili.

La prostata si può tranquillamente definire il punto P ossia l’equivalente del punto G della donna e, oltre ai benefici fisici e riproduttivi, apporta una piacevole sensazione di piacere. Affinché l’uomo possa godere dei benefici del massaggio prostatico deve essere completamente rilassato e deve allontanare i pregiudizi che riconducono l’esplorazione rettale a pratiche sadomaso, al bondage o all’omosessualità.

Il massaggio può essere effettuato con dito perché la prostata si trova a pochi centimetri dalla vescica ma per eseguire la pratica il più correttamente possibile e nella massima igiene, è preferibile utilizzare uno stimolatore

Per gli uomini che non amano l’esplorazione interna, perché ancora legati a pregiudizi vari, è possibile effettuare il massaggio esternoche consiste nella stimolazione mirata della zona tra ano e perineo e, anche in questo caso, sono utilissimi gli stimolatori prostatici che consentono di fare pressione sulle zone idonee, grazie alla loro forma arrotondata e leggermente ricurva.
I BENEFICI DEL MASSAGGIO PROSTATICO
Attraverso un massaggio prostatico corretto si possono contrastare o affievolire queste patologie: Le prostatiti ed i conseguenti dolori durante la minzione
L’ipertrofia prostatica benigna e l’aumento di volume della prostata
L’accumulo di liquidi sedimentati causati dai residui si sperma
Inoltre, coloro che praticano il massaggio prostatico in modo costante avvertono un netto miglioramento dell’erezione.
Il massaggio prostatico trova le sue radici in Giappone, dove era praticato dalle mogli per migliorare la salute sessuale del partner, era stato notato che una pratica regolare del massaggio prostatico riduceva notevolmente la sterilità maschile, perché aiutava a drenare quei residui di sperma contenuti nella prostata che possono essere causa di disturbi. Questo tipo di massaggio viene praticato da migliaia di anni in varie culture, particolarmente in Oriente. Un tempo si pensava che questo massaggio servisse per rendere l’uomo più abile nel coito e pertanto molti sultani d’oriente si circondavano di personale specializzato in questo tipo di massaggi, che dovevano servire a potenziare le loro capacità sessuali.

Il trattamento è eseguito a terra su futon, con manovre delicate e avvolgenti su tutto il corpo, concentrandosi principalmente sul 1° e 2° Chakra; una volta che la persona si sarà completamente rilassata, comincerà il massaggio alla prostata, attraverso una stimolazione esterna e interna dell’ano, regalando all’uomo una sensazione di piacere e benessere. La stimolazione interna dell’ano, viene eseguita manualmente o meccanicamente con l’utilizzo di appositi sex toys adatti al massaggio prostatico.
KIT MONOUSO ...DOCCIA